Berlusconi, Ruby e quei magistrati posseduti

Berlusconi assolto. Pare un ossimoro per molti della Sinistra e invece, con buona pace di tutti, il vecchio B. l’ha spuntata. Il processo in questione è quello con al centro Ruby Rubacuori: nel dettaglio l’allora senatore (oggi decaduto grazie alla legge “contra personam” Severino) era accusato di prostituzione minorile e concussione. La concussione si sostanzia in quella chiamata galeotta partita da Palazzo Grazioli col fine di affidare alla consigliera Minetti la giovane ragazza (“… nipote di Mubarak…”). Berlusconi s’era preso sette anni di reclusione in primo grado, in secondo era stato assolto a luglio 2014 e infine la Cassazioni, ieri, ha confermato la sentenza di secondo grado: il fatto non sussiste (concussione) e il fatto non costituisce reato (prostituzione minorile).

berlusconi

Non è mai successo

Ma come può essere? Ne abbiamo sentito parlare per mesi, anzi per anni. Abbiamo quasi un ricordo di aver sentito la chiamata alla questura. Siamo certi che Berlusconi organizzava le feste orgiastiche (aka Bunga Bunga)! Ci hanno addirittura deriso in tutto il mondo per questa faccenda (la serie tv How I met your mother, ha dedicato una battuta in merito). Ma allora com’è possibile che, in sostanza niente di tutto questo sia mai davvero accaduto?

La questione: una e trina

Faccio un passo indietro. I livelli su cui si può affrontare la vicenda sono sostanzialmente tre: quello giudiziario (concluso), quello politico e quello morale. Giudiziario: ciò che è stato commesso costituisce un reato? Allla domanda ha risposto la Corte di Cassazione: no. Politico: come si può accettare che un Presidente del Consiglio sia ricattabile da quattro sgallettate? Come si può accettare che un uomo che guida un Paese faccia nottata e non possa assicurare totale concentrazione in ciò che fa? Domanda direi retorica, per quanto mi riguarda. Morale: come si può accettare che un uomo dello Stato faccia festini e paghi ragazze che potrebbero essere sue nipoti? A questa domanda, io, sinceramente non so rispondere perché se le ragazze sono consenzienti, non ci vedo niente di male. Ma questo è un fatto mio, la parola “riprovevole” faccio proprio fatica a pronunciarla. La morale, a mio avviso, è dettaglio personale. 

girolamo_savonarola

Queste tre prospettive, ahinoi, devono necessariamente essere tenute rigidamente separate per un magistrato. Mal ce ne colga se mai dovessimo giudicare un uomo valutando la questione da una prospettiva morale e/o politica. Oh wait. Ma è proprio ciò che è accaduto! I magistrati hanno svolto il loro operato con in testa tutte e tre le questioni ben mescolate insieme e (che vergogna) non sono nemmeno riusciti a trovare le prove provate che i fatti sono accaduti/costituiscono reato! Perché si tratta di questo: assenza totale di prove effettive. Questi hanno messo su un teatrino per più di 4 anni (ottobre 2010) solo sotto l’effetto di una brama di condanna morale (ancor prima che politica) e hanno agito come un ejaculator precox: sono andati avanti pur senza prove sostanziali a sostegno, certi che le avrebbero trovate in corso. Così non è accaduto. A questo punto, mi affiderei a un esorcista. Magari riuscirebbe a liberare alcuni magistrati dall’ossessione Berlusconi.

esorcista

Iperboli e scherzi a parte, Berlusconi non è salvo, eh. Ha ancora qualche roba pendente, a livello giudiziario (compravendita senatori, caso escort a Bari, Ruby ter, la causa con De Benedetti). Ciò che mi auguro è che i magistrati agiscano da veri segugi e trovino (qualora ci fossero, s’intende) le prove e si presentino in aula da veri professionisti senza accampare valutazioni morali del tutto discutibili. Resterà un sogno?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...