Un papa vale l’altro?

Papa Benedetto XVI ha annunciato pubblicamente le sue dimissioni al concistoro per la canonizzazione dei martiri di Otranto. Dal 28 febbraio il mondo avrà un altro papa. Chi sarà? Tra i favoriti tre fanno capolino più di altri secondo il vaticanista americano John Allen: Leonardo Sandri, Angelo Scola e Marc Ouellet.

Sandri, argentino, sodale di Sodano vicino ai famosi Legionari di Cristo coinvolti negli scandali di episodi di pedofilia.

Sandri1

Scola, italiano, vicino a Comunione e Liberazione famoso per essersi sperticato in lodi per l’ammissione di Renato Farina, ex vicedirettore di Libero e parlamentare Pdl, di aver collaborato coi servizi segreti fornendo informazioni e pubblicando notizie false in cambio di denaro.

scola

Il canadese Ouellet definito «cerebrale, schivo, a disagio sotto i riflettori, teologo poco appassionato di realpolitik» e molto vicino alle posizioni conservatrici di Ratzinger. Quest’ultimo non è stato coinvolto direttamente in alcuno scandalo, ma al momento della sua elezione a capo della Congregazione vaticana per i vescovi del Canada France Bedard, fondatore dell’Association des Victimes de Pretres ha dichiarato alla Cbc/Radio Canada che l’incarico dell’alto prelato è immeritato: ”Ci sono vite di persone che sono state completamente distrutte ed ecco perché da anni chiedo al cardinale Ouellet di riparare i danni fatti dai preti pedofili ma lui è rimasto sempre in silenzio”.

marc_ouellet_croff

Insomma, un bel terzetto, che dite?

Aggiornamento 12 febbraio: Tra i papabili ci sono anche il cardinale austriaco Christoph Schoenborn, l’arcivescovo di Buenos Aires Jorge Maria Bergoglio e l’arcivescovo di New York Timothy Dolan.

Una risposta a “Un papa vale l’altro?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...