Estate in wi-fi

Oramai l’estate è esplosa in tutta la sua frenesia. Costumini striminziti per lei. Costumini che lasciano poco all’immaginazione pure per lui. Ombrelloni che sfiorano altri ombrelloni nelle affollatissime spiagge. Bimbi urlatori con secchiello e paletta. Il profumo dolce delle creme solari si diffonde per l’aere. Il solito, insomma, per il nostro vecchio Paesone.

Invece no. Quest’anno, (sarà la crisi che non ci consente di andare all’estero, sarà per una strana congiunzione astrale) le vacanze saranno quasi inogniddove wifi. Connettività senza fili soprattutto in tutta la riviera adriatica in cui sono stati coinvolti 212 stabilimenti. Ma non solo. In tutta Italia si sta attivando il servizio. Senza contare gli ormai migliaia di possessori di smartphone.

Insomma, il modo di andare al mare sta profondamente mutando. Sino all’anno scorso l’utilizzo dei social network, nei mesi estivi, crollava epicamente. Preferivamo farci un tuffo al mare e distrarci con begli spettacoli di carne tremula. Ora, grazie a questi hot spot e alla campagna di Wired (qui per approfondire), potremo essere sempiternamente connessi. Farci un tuffo e uscire come dei pazzi dall’acqua per condividere quel momento. Vedere una bella coppia di sane natiche non è lo stesso se non lo twitti. Poi, che uno si goda acqua e altrui chiappe è tutta un’altra storia. L’importante è lo sharing.

Una risposta a “Estate in wi-fi

  1. Sarà, ma la crisi mi ha portato proprio ad andare all’estero e non a Riccione!
    A parità di categoria, ma non di servizi (moooolto meglio all’estero), ho risparmiato circa 20 euro a persona per un “tutto incluso” (wifi compresa) a giugno, e in un bel luogo turistico facilemente raggiungibile in macchina dal centro Italia.
    Senza tener conto di tutto il resto: come alta professionalità nel prendersi cura del cliente-turista e un mare decisamente migliore (per carità, non sottovaluto mai le bellezze naturali del nostro Bel Paese!).
    Però, però, però…
    Comunque, come non darti torto a tutto il resto?
    Decisamente mi hai strappato un sorriso nel leggere il tuo post.
    Mi auguro che nessuno abbia twittato le mie, di chiappe…😉

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...