10+1 modi per migliorare l’engagement su Facebook

La vera sfida che il social media marketing ci pone oggi è di costruire delle relazioni dove impegno e fiducia siano le parole chiave esattamente come nelle relazioni off line.

Engagement in caduta libera

L’engagement, in quanto creatore di relazioni, non è semplice da creare e ancor più complesso da mantenere: necessita un continuo aggiornamento e molta attenzione nei confronti degli users, soprattutto degli “Opinion Leader Fans” (di cui parleremo più avanti). Non è un caso, infatti, che uno studio condotto dalla Napkin Labs rivela che soltanto il 6% dei fan sono effettivamente “coinvolti”.

Zuck e l’engagement.

Più fan=più efficacia?

Il recente studio fa emergere, inoltre, che i brand con più di 900.000 like ottengono il 60% in meno di engagement rispetto alle pagine con circa 500.000 fan. Insomma, avere più fan non significa avere maggiore efficacia. A questo elemento dobbiamo aggiungere che FB ha di recente cambiato l’EdgeRank (algoritmo che controlla quali post su Facebook sono visibili nei news feed dei fan) così che le pagine con un maggior numero di like sono in grado di raggiungere soltanto una minima parte dei loro followers. In sostanza, i like non sono la chiave per coinvolgere attivamente e appassionatamente i fan.

10 modi +1 di creare engagement

Come possiamo mantenere alto e migliorare il nostro engagement? Vediamo subito.

  1. Individuare il target – Capire a chi intendiamo rivolgerci o a chi ci rivolgiamo è un prerequisito fondamentale che evita molti errori e gaffes. Vi rivolgereste allo stesso modo al vostro capo e a un amico di vecchia data?
  2. Costruisci una relazione – Fondamentale requisito è stabilire una connessione reale, un vero e proprio rapporto con i propri users.
  3. Crea argomenti interessanti – Per essere riconosciuti dalla propria community è fondamentale comprendere quali siano i gusti e i bisogni dei nostri fan e di conseguenza coinvolgerli sempre con domande aperte e interpretabili.
  4. Individuare gli influencers – In particolare risulta importante individuare gli Opinion Leader Fans cioè coloro che interagiscono maggiormente con la pagina e sono ascoltati e seguiti dagli altri. Gli O.L.F. si rivelano mezzi fondamentali di diffusione del brand, di fidelizzazione e di evangelizzazione.
  5. Dai ricompense esclusive – Per creare loyalty è importante far sentire il proprio fan unico e premiarlo in modo unico (merchandising esclusivo e personalizzato o un invito a una chat privata per discutere insieme le strategie del brand, per esempio).
  6. Comunica spesso – Essere sempre presenti postando video/foto/status/note. Senza esagerare.
  7. Sii autentico – Gli utenti non si connettono a FB per comprare o per conoscere un brand, ma per sapere cosa fanno i loro amici e per condividere pezzi della loro vita. Il brand deve entrare nella conversazione rispettando il suo ruolo e quello dei fan.
  8. Ascolta e rispondi – Comunicare significa ascoltare per l’80%. Immaginate di andare da una persona a chiedere un’informazione. Immaginate che questa non vi consideri nemmeno. Come ci rimarreste? Rispondere alle richieste degli users (e soprattutto degli O.L.F.) è fondamentale per mantenere la relazione sana e stabile.
  9. Impara – Dato che si tratta di un campo nuovo e proteiforme è bene essere sempre aggiornati e disponibili a mettere in discussione strategie utilizzate in precedenza.
  10. Crea un’esperienza unica – Entrare nella fan page deve invogliare a tornarci. Lo user deve sapere che troverà sempre elementi nuovi e intriganti.
  11. Make it fun – Si ottengono ottimi risultati creando progetti divertenti e sorprendendo i nostri users. In fondo tutti noi non vogliamo che giocare e divertirci.

Conclusioni

In definitiva, l’engagement comporta tutto ciò che le relazioni umane comportano: impegno, ascolto e scambio. Se avete una fan page e volete ottenere il massimo è bene che restiate connessi il più possibile con i fan e gli O.L.F. I piccoli brand in crescita sarebbe bene investissero in un social media manager competente che può far accrescere la brand awareness curando il coinvolgimento dei fan e creando, di seguito, un buon ROI.

About these ads

7 risposte a “10+1 modi per migliorare l’engagement su Facebook

  1. Pingback: 10+1 modi per migliorare l’engagement su Facebook | Facebook Daily | Scoop.it·

  2. Pingback: 10+1 modi per migliorare l’engagement su Facebook | SEO+SEM - Italia | Scoop.it·

  3. Pingback: 10+1 modi per migliorare l’engagement su Facebook | Come fare marketing con Facebook | Scoop.it·

  4. Pingback: Come aumentare il traffico sul vostro blog in 5 mosse « CAFFEINOMANI·

  5. Pingback: 5 modi per aumentare il traffico sul vostro blog « CAFFEINOMANI·

  6. Pingback: 10+1 modi per migliorare l'engagement su Facebo...·

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...